Psicoterapia

Disturbi d'ansia


Battito cardiaco accelerato; sudare senza che vi sia caldo; tremori immotivati; fastidio o dolore al petto; disturbi o dolori all'intestino; sensazione di formicolio in varie zone del corpo; brividi o vampate di calore senza una ragione determinata; sensazione di sentirsi come estranei a sé stessi. Questi e altri sono i segnali corporei dati dall'ansia. L'ansia, infatti, coinvolge sia il corpo che la mente.
A livello mentale, lo stato ansioso può manifestarsi con la difficoltà a concentrarsi, l'essere presi da mille pensieri e provare paure indefinite e preoccupazioni eccessive; può anche essere presente la difficoltà ad addormentarsi.



La parola ansia deriva dalla parola tedesca "angst" che significa "paura". Nella mia esperienza con persone che soffrono di disturbo d'ansia, ho spesso notato che la persona non è cosciente (o lo è solo in parte) delle emozioni di paura che stanno alla base del suo disturbo d'ansia. Questo aspetto è in realtà molto importante, perché sconfiggere l'ansia significa fare i conti con le proprie paure e riuscire a superarle.
Nel dialogo con lo psicoterapeuta le persone recuperano la fiducia, riescono ad acquisire la consapevolezza delle proprie emozioni, pensieri e reazioni. Spesso questo avviene già nelle prime settimane, a patto che la persona segua correttamente il percorso che andiamo a delineare assieme. Da un lato è utile riflettere in profondità sull'irrazionalità delle proprie paure, per costruire una intensa relazione terapeutica che dissolva via via i pensieri inutili e dannosi, dall'altro lato serve ricostruire e ascoltare attentamente la storia del paziente.
Allenarsi nel rilassamento attraverso la respirazione facilita il raggiungimento della Calma da parte della mente e del corpo. Ho sperimentato insieme ai miei pazienti che tutte quelle reazioni del corpo che in prima battuta appaiono senza controllo, in realtà possono essere gestite attraverso il dialogo e degli esercizi quotidiani, tra cui il Training Autogeno, la Meditazione e forme di leggera Autoipnosi.



Torna a PSICOTERAPIA